metodo

Sperimentazione partecipativa

Qual è l’abitare del futuro? Quali alloggi per le nuove tipologie di famiglia? Come riuscire a coniugare le nuove esigenze di coloro che non vogliono rinunciare alla vita urbana e al tempo stesso desiderano costruire relazioni sociali e avere uno stile di vita più sostenibile?

Tutte queste domande non possono avere risposte uniche: il contesto geografico e culturale è importante per poter dare forma ad una risposta specifica.
Ecco perché operiamo per sperimentazione.

Il nostro metodo di lavoro consiste in:

+ ricerca: la comprensione del contesto, dei bisogni e delle tendenze in atto

+ sperimentazione : le nostre idee vengono immediatamente testate sul campo e confrontate con gli utenti

+ sviluppo: dai risultati della fase di ricerca e dalle conferme ottenute dalla fase di sperimentazione, progettiamo soluzioni creative, condivise e perciò durevoli nel tempo.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: